Navigazione veloce

Prevenzione vaccinale a.s. 2017/18 – Scadenza del 10 marzo 2018

Avviso scadenza


Ai Dirigenti
delle Scuole statali dell’Emilia-Romagna
Ai Gestori
delle Scuole paritarie dell’Emilia-Romagna
Ai Gestori
delle Scuole iscritte al Registro delle scuole
non paritarie dell’Emilia-Romagna
e, p.c. Ai Dirigenti
degli Uffici di Ambito Territoriale dell’EmiliaRomagna

Oggetto: Prevenzione vaccinale a.s. 2017/18 – Scadenza del 10 marzo 2018
Giungono allo scrivente Ufficio quesiti concernenti il termine di scadenza del 10 marzo
2018, indicato dall’art. 5 della Legge 31 luglio 2017, n. 119. Con il proposito di supportare le
Istituzioni scolastiche dell’Emilia-Romagna rispetto agli adempimenti previsti per questo
anno scolastico 2017/2018, si riportano di seguito i quesiti finora pervenuti (D) e le correlate
risposte (R), a parere della scrivente Direzione Generale.
1. D – Cosa deve fare entro il 10 marzo 2018 il genitore/tutore/affidatario che abbia in
precedenza prodotto una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante la
regolarità rispetto all’obbligo vaccinale; oppure, che abbia ricevuto dalle ASL la relativa
documentazione vaccinale; oppure, che abbia scaricato il certificato vaccinale dal
fascicolo sanitario elettronico?
R – Ove non abbia già provveduto, deve consegnare copia del certificato vaccinale alla
scuola.
2. D – Cosa deve fare entro il 10 marzo 2018 il genitore/tutore/affidatario che abbia
prodotto una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante di aver fissato un
appuntamento presso la ASL e che abbia effettuato nel frattempo le vaccinazioni?
R – Ove non abbia già provveduto, deve consegnare copia del certificato vaccinale alla
scuola.
MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U).0002742.16-02-2018
Via de’ Castagnoli, 1 – 40126 – BOLOGNA – Tel: 051/37851
e-mail: direzione-emiliaromagna@istruzione.it pec: drer@postacert.istruzione.it Sito web: www.istruzioneer.it
3. D – Cosa deve fare entro il 10 marzo 2018 il genitore/tutore/affidatario che abbia
prodotto una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante di aver fissato un
appuntamento presso la ASL e che abbia ricevuto prenotazione successiva al 10 marzo
2018?
R – Ove non abbia già provveduto, deve consegnare copia della prenotazione ASL alla
scuola e, successivamente, in relazione alla data di prenotazione, copia del certificato
vaccinale.
Eventuali ulteriori richieste di chiarimento in materia di vaccinazioni a.s. 2017/18 potranno
essere indirizzate a Direzione Generale, tramite mail all’indirizzo uff3@istruzioneer.gov.it .
Il Direttore Generale
Stefano Versari


 

  • Condividi questo post su Facebook

Lascia un commento