Navigazione veloce

Circ. 75 – Esame di Stato – A.S. 2014/15.

Termini di presentazione di istanza di partecipazione agli Esami di Stato.


Piacenza, 06/11/2014

 

                                                                                                       Agli Studenti

                                                                                                       delle classi quinte

 

 

Oggetto: Esame di Stato – A.S. 2014/15.

 

 

Si comunica che entro il giorno 30 novembre 2014, gli studenti delle classi quinte dovranno presentare istanza di partecipazione agli Esami di Stato, allegando il diploma originale di Licenza Media e ricevuta attestante il versamento della tassa governativa di

€ 12,09 da versare sul C/C Postale n. 1016(intestato ad Agenzia delle Entrate – bollettino disponibile presso gli uffici postali).

 Gli Studenti rappresentanti di classe a partire dal 10 novembre 2014, potranno ritirare, presso la Segreteria Didattica, il modulo di istanza di ammissione all’Esame di Stato per tutti gli studenti delle classi di appartenenza; gli stessi le riconsegneranno con gli allegati sopra elencati, entro e non oltre  sabato 22 novembre 2014.

 

Si raccomandano precisione e puntualità.

 

 

                                                                                       IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                                      Marica Draghi

 

                                                                                                 Firma autografa

                                                                                         sostituita a mezzo stampa

                                                                                         ai sensi dell’art. 3 comma 2

                                                                                              del  D.lgs n. 39/1993

 

 Allegato:

Istanza Ammissione Esame di Stato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Condividi questo post su Facebook

Lascia un commento